La Reginella Resort & SPA Ischia






Una Storia di Eleganza...

Quando il commendator Angelo Rizzoli battezzò L'Albergo La Reginella, il suo primo commento fù "Ecco la mia piccinin…..", la piccolina e graziosa dimora che lui amava particolarmente insieme alla sua Lacco Ameno, il gioiellino in un'isola incontaminata con le sue bellezze e i suoi sapori autentici, luogo di riposo che diede ispirazione e rifugio a tanti artisti dell'epoca che elessero Ischia, a loro buen retiro.

Il pittore tedesco Eduard Bargheer, i due vincitori del premio Pulitzer Wystan HughAuden e Truman Capote, il premio Nobel per la letteratura Pablo Neruda sono solo alcuni dei nomi che impreziosirono un'epoca che fece conoscere Ischia a livello planetario.

Se le giornate trascorrevano alla scoperta di un'isola sconosciuta e paradisiaca, le serate alla Reginella erano un appuntamento da non mancare: tutti, a cominciare dai paparazzi dell'epoca, al Pignatiello Night Club (dove oggi sorge il ristorante all'aperto) che vide l'esibizione di nomi come Mina, Peppino Di Capri, Paul Anka, Walter Chiari, Ugo Calise, Marino Barreto. La vita notturna ischitana era straordinaria: con Capri che contava non più di due o tre night, a Ischia ne vennero aperti una decina e O' Pignatiello all'interno della Reginella divenne in poco tempo il locale glamour di riferimento per tutto il jet set che Angelo Rizzoli catapultò ad Ischia.

Hanno fatto storia le serate che vedevano come ospiti gente del calibro di Elizabeth Taylor e Richard Burton, ospiti assidui durante le riprese del colossal "Cleopatra" girato a Ischia nel 1962, il celebre cardiochirurgo e rubacuori sudafricano Christian Barnard, Ava Gardner e Vittorio De Sica, oppure di una semisconosciuta Jaqueline Kennedy, che impazziva per un sarto ischitano ancor prima di lanciare la famosa moda dei "piedi nudi capresi", senza domenticare Charlin Chaplin e Clark Gable, William Holden e Maria Callas.

Questa presentazione è un tocco nostalgico di quello che La Reginella ha rapppresentato negli anni della "swinging ischia", con il profumo inebriante dei fiori, gli scenari "vergini" delle spiagge e del suo mare, per uno spettacolo agreste e pittoresco, che oggi ricordiamo con... una storia di eleganza.

Albergo La Reginella Resort & SPA Ischia